Definizione: carta ottenuta per il 30% da fibra di erba (fieno) e per il 70% da legno vergine derivato da foreste gestite in modo responsabile.

Il colore della carta per sua natura dipende dalla materia prima utilizzata e può quindi variare da lotto a lotto.

Adesivo permanente a base acrilica con eccellenti proprietà di adesione su diverse superfici sia polari che apolari (PE). Altamente impermeabile e particolarmente resistente alla luce, al calore e all'invecchiamento.

Supporto glassine supercalandrata non bianca.

Metodi di stampa: ottimi risultati di stampa nella stampa offset e flessografica. 

 

Vantaggi:

  • Carta biodegradabile con un aspetto molto naturale
  • Garantisce una buona qualità di stampa sia offset che flessografica
  • Idonea al contatto diretto con sostanze secche, umide e cibi grassi
  • Offre un elevato risparmio di risorse tra cui acqua ed energia

Richiedi Informazioni

    * Utilizzando questo modulo accetti al salvataggio e all'utilizzo dei tuoi dati su questo sito, in base alla normativa GDPR. Policy Privacy